RIMINI. Palpeggia e perseguita studentessa: 22enne accusato di stalking e violenza 

Tutto ha inizio per un incontro casuale per strada che per un 22enne di origine romena ma residente a Rimini diventa una vera e propria ossessione tanto da mettere in atto una vera e propria aggressione ai danni della vittima, una studentessa riminese 19enne. Il ragazzo ha afferrato la giovane e l’ha palpeggiata nelle parti intime, solo le resistenze hanno permesso alla ragazza di sfuggire prima che la situazione degenerasse oltre. Questi fatti risalgono al 2016 ma l’incubo per la studentessa non finisce qui, infatti, per quasi un anno l’operaio romeno ha fatto veri e propri appostamenti sotto casa della giovane che visto il susseguirsi di questa condotta ha pensato di sporgere denuncia. 

Il giovane operaio G.A.N., difeso dall’avvocato Matteo Paruscio, si trova ora a dover rispondere dell’ accusa di stalking e violenza. 

Andrea Barlocco 

abarlocco@giornaledirimini.com