Rimini. Anziani lasciati nelle loro feci: episodi definiti agghiaccianti dagli inquirenti

A far emergere quanto accadeva nella struttura chiamata “Villa Franco” di via Erato è stata una ex dipendente che ha raccontato tutto ai carabinieri stanca di vedere i soprusi ai quali erano sottoposti gli anziani ospiti della struttura. A quanto emerso i 5 ospiti, 4 dei quali incapacitati anche a muoversi, erano sottoposti a maltrattamenti definiti “agghiaccianti” dagli stessi inquirenti. Le telecamere nascoste hanno portato alla luce anche come gli anziani venivano lasciati con le loro feci senza essere cambiati. Oltre 150 gli episodi documentati. In manette sono così finiti un 78enne originario di Chieti, e già noto alle forze dell’ordine, una 38enne peruviana e una 51enne riminese e una coetanea georgiana, tutte e tre operatrici socio sanitarie.