Rimini. Appartamento in zona stazione sovraffollato di cittadini cinesi. I Carabinieri intervengono

Ieri pomeriggio, a Rimini, i Carabinieri della Stazione di Rimini Porto, hanno eseguito un controllo straordinario del territorio finalizzato alla lotta contro il fenomeno del sovraffollamento abitativo. 

In un monolocale i militari trovavano 4 cinesi, 3 giovani donne ed un uomo, contestando il sovraffollamento nelle unità abitative in applicazione alla vigente ordinanza comunale. 

Inoltre, 3 occupanti, sprovvisti di documenti identificativi, sono risultati gravati dal decreto di espulsione dal territorio nazionale e sono stati accompagnati al Centro di Accoglienza di Roma. 

Sempre nel nel pomeriggio di ieri i Carabinieri, hanno rintracciato e arrestato, G. N., classe 1992, cittadino italiano di  Treviso, da anni residente a Rimini, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. L’uomo, nell’ultimo mese, non aveva rispettato l’obbligo di rimanere in casa in varie occasioni. L’uomo è stato arrestato e portato in carcere.