Rimini. Cade dal letto della clinica e muore: due indagati

Il settembre scorso un uomo di 42 anni aveva subito un grave intervento alla testa: operazione perfettamente riuscita. E’ cominciata così la riabilitazione presso una clinica riminese dove aveva cominciato la fisioterapia quando, secondo una prima ricostruzione, era caduto mentre il fisioterapista lo stava riposizionando sul letto. Aveva battuto il volto e aveva riportato delle lesioni al naso. Durante la notte la situazione si è aggravata e l’uomo era trasportato d’urgenza all’ospedale Bufalini di Cesena dove era stata rilevata una gravissima emorragia cerebrale. Qualche giorno l’uomo è morto. I famigliari hanno così proceduto con un esposto presso la procura dal quale è stato aperto un fascicolo per omicidio colposo che vede attualmente due indagati. Obiettivo comprendere se ci sia un nesso causale tra la caduta dell’uomo e il decesso.