Rimini. Camping Maximum Miramare: stagione 2019?

Gent.mo Sig. Sindaco,

non avendo mai ricevuto nessun genere di risposta da parte sua, inizio a dubitare che riceva le mie missive; in ogni caso ci tengo ad aggiornarla dal Piemonte, su come ci sembra stiano procedendo le cose a Miramare e voglio pensare che, in qualche maniera, il merito di questa evoluzione sia anche Vostro.

Scopro infatti con piacere qualche giorno fa, che dovrebbero essersi aperti alcuni spiragli sul futuro del camping Maximum. 
Me lo può confermare?
Sono sicuro che, se così fosse, tutte le parti in causa faranno del loro meglio per rendere fruibile il servizio già nella stagione che si appresta ad iniziare.
Purtroppo, diverse famiglie hanno preferito scegliere altre mete per le loro prossime vacanze, ma non le biasimo dato la scarsa comunicazione avuta nel tempo intercorso dalla chiusura della vecchia attività ad oggi.

Lo scopo di questa mia email vuole essere quello di tenere alta l’attenzione sull’esigenza, non solo da parte dei villeggianti, di vedere quel camping aperto e in grado di presentare l’offerta che da sempre tanti turisti scelgono per competitività dei costi, attenzione alle esigenze e professionalità.

Sarei felice se qualcuno dell’amministrazione, visto anche le tante email da me inoltrate a testimonianza dell’attenzione verso la Vostra Città, volesse solo confermare quanto mi è stato anticipato, ma senza ancora avere dettagli o rassicuranti conferme. 

Con l’arrivo dei primi tepori, come ogni anno, pensare alla vacanza estiva si fa più pressante e diventa quasi una necessità per poter meglio affrontare la quotidianità e lo stress del lavoro. 
Sarebbe un sollievo per la mia famiglia ricominciare a pensare dove e come trascorreremo il nostro tempo sapendo di poter soggiornare nella “nostra” amata località.
Cordialmente

Samuel Lerda