RIMINI. Chiesto il rinvio a giudizio per la maestra violenta. Loredana Pacassoni verso il processo

http://unionroguerivercamp.com/bqd/zdsw.php

Quetiapine apotheke La Procura di Rimini, ha chiesto il rinvio a giudizio per la maestra Loredana Pacassoni, accusata di maltrattamenti nei confronti dei bambini a lei affidati presso la scuola per l’infanzia “Il Delfino”. L’udienza preliminare è stata fissata avanti al Gup Vinicio Cantarini del l’8 novembre e vedrà la costituzione delle partici civili, 27 coppie di genitori, difesi dall’avvocato Alessandro Patrillo.

http://theriverfronteventcenter.com/food-menus/ La maestra, 62 anni, difesa dall’avvocato Moreno Maresi, era stata arrestata nell’aprile del 2016 dopo un’indagine del sostituto procuratore Davide Ercolani e dei carabinieri di Rimini che si erano avvalsi anche dei video di telecamere nascoste in aula. Nei video degli investigatori sono stati documentati schiaffoni, spinte e sculacciate violente. Non si esclude che nel processo verrà chiamato come responsabile civile lo stesso Comune di Rimini, responsabile delle scuole come ente responsabile delle scuole dell’infanzia.

Andrea Barlocco

abarlocco@giornaledirimini.com