Rimini. CITTADINO ITALIANO A CUI ERA STATO NEGATO L’IMBARCO TENTA DI SALIRE SULL’AEREO – BLOCCATO E DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI FRONTIERA

Verso le ore 14.30 del 16 agosto 2019, un passeggero italiano, D.H. classe ’85, al quale la compagnia aerea aveva negato l’imbarco sul volo per Tirana a causa del documento di identità gravemente deteriorato, approfittando del fatto che le addette di Scalo stessero effettuando le operazioni di imbarco, si infilava nello scivolo di accesso introducendosi nel piazzale aeromobili dell’aeroporto di Rimini. Due delle addette, accortesi dell’intrusione, davano immediato allarme alla Sala Operativa della Polaria. L’uomo veniva immediatamente individuato e bloccato da una pattuglia in servizio di vigilanza prima che raggiungesse l’aereo. Nelle fasi concitate il passeggero riferiva di voler mostrare il documento al Comandante dell’aereo nel tentativo estremo di essere imbarcato per Tirana. Al termine delle operazioni di identificazione il passeggero è stato denunciato per la violazione cui all’art. 1231 Codice della Navigazione “Inosservanza di norme sulla sicurezza della navigazione”.