Rimini. Cuore di Rimini organizza dibattito pubblico sulle Regionali

Il 26 Gennaio circa 3.500.000 di cittadini Emiliano-Romagnola, sono chiamati alle urne per eleggere il Governatore della ns. regione e relativi consiglieri.

La sfida vede contrapposti i due maggiori schieramenti, quello di cdx a cui fa riferimento il candidato Bergonzoni e quello di csx con il governatore uscente Bonaccini.

Noi del Cuore di Rimini, abbiamo organizzato un incontro per il prossimo 20 Gennaio con inizio alle ore 21 presso la Sala “ Marvelli “, palazzo della Provincia di Rimini in via Dario Campana, invitando a partecipare quattro candidati dei diversi schieramenti: Emma Petitti (Partito Democratico), Nicola Marcello (Forza Italia), Alfio Fiori (Lista E.R. Coraggiosa) e Bruno Galli (Lega).

Si tratta di un incontro pubblico ad ingresso libero a cui la cittadinanza è inviata a partecipare nel corso del quale si parlerà di lavoro, di sanità, sicurezza, commercio ed aeroporto. Moderatore Leonardo Carmine Pistillo.

Ai relatori, che hanno aderito a questo incontro, verranno sottoposte delle domande specifiche sui temi sopracitati ed ai quali si chiederà una risposta chiara ed esauriente secondo il loro programma e le indicazioni “politiche” dei partiti o delle coalizioni che rappresentano, e varrà lasciato un congruo spazio al pubblico per porre delle domande. Questo incontro, nello spirito di chi lo ha organizzato, vuole essere un momento di confronto civile e democratico, per poter avvicinare e coinvolgere anche tutti quei soggetti che nella politica, hanno perso fiducia, riteniamo che un momento di confronto serio, mettendo intorno allo stesso tavolo, varie forze politiche, sia di stimolo e di aiuto a capire come risolvere i problemi. I soliti incontri, seppur legittimi, che ogni forza politica ha organizzato sul territorio, non danno la percezione del confronto, lasciando sempre dubbi ed incertezze. Invitiamo tutti, sia quelli che a votare ci vanno, ma in particolare quelli che non vanno a votare, a questo incontro affinché possiamo essere “attori” del ns. futuro. Votare è un dovere derivante da conquiste che altri ns. concittadini, a prescindere dalle ideologie politiche, hanno conquistato”.

Cuore Di Rimini