RIMINI. Difende il leader ‘Forconi’ ma non è avvocato: azzeccagarbugli denunciato

Si era offerto di difendere 18 indagati, tutti militanti del Movimento ‘I Forconi’ rei del blitz in Montecitorio sfociato con l’arresto virtuale del deputato Osvaldo Napoli. L’avvocato però si scopre non essere avvocato, infatti non solo non era iscritto all’Ordine degli avvocati di Rimini ma non nelle liste in nessun ordine su suolo italiano.

I militanti dei Forconi qualche dubbio iniziarono ad averlo sin dalle prime battute ma non diedero particolare peso ai piccoli segnali sospetti, ma quando hanno notato che il loro fascicolo era in carico ad un altro avvocato non hanno più avuti remore e passando ai fatti hanno denunciato l’uomo per esercizio abusivo della professione.

Andrea Barlocco

abarlocco@giornaledirimini.com