Rimini. Ecco il calendario degli eventi

http://coversbykaren.com/galleries/gallery-of-photoshop-images A Rimini si accende l’estate all’insegna della musica. Ad aprire le danze sarà Fedez, il rapper italiano che, dopo aver conquistato San Siro, salirà sulle consolle galleggianti della Molo Street Parade assieme ad altri 80 dj per la parata musicale sul porto di Rimini (30 giugno). Si prosegue il 6 luglio con il concertone della Notte Rosa, che aprirà ufficialmente la 13a edizione del “Capodanno dell’Estate Italiana“. Sul Palco allestito sulla spiaggia libera di Piazzale Boscovic si esibirà Alvaro Soler, il cantante spagnolo più amato che proporrà, tra gli altri, il suo nuovo singolo “La Cintura (ore 22 ingresso libero).

amoxicillin 500mg buy online uk Sabato 7 luglio alle ore 5.00, non poteva mancare il suggestivo concerto all’alba in spiaggia è stato affidato a Remo Anzovino, uno dei massimi esponenti della musica strumentale italiana. Il compositore si esibisce come solista al pianoforte nel suo ‘Nocturne Tour’ (ingresso libero).
Già da venerdì 29 giugno, negli spazi esterni della Fiera di Rimini, ritorna Rimini Park Rock,  con  Ermal Meta, che presenta il suo nuovo album ‘Non abbiamo armi’, al 1° posto della classifica di vendita con 12 nuove canzoni e un repertorio nel quale spiccano brani ormai entrati di diritto tra i ‘classici’ della nuova musica d’autore italiana (ingresso a pagamento). Sempre al Rimini Park Rock il 1° luglio si esibiranno i Negrita, band storica del rock italiano per una tappa del loro “Desert Yacht Club” tour (ingresso a pagamento). Tra i big di Rimini Park Rock anche l’artista italiano dell’anno Caparezza che si esibirà giovedì 5 luglio con il suo Prisoner 709 tour (ingresso a pagamento, gratuito fino ai 12 anni).  Rimini Park Rock chiude con il botto. Venerdì 31 agosto, arrivano a Rimini i SUM 41, una delle band più celebri, simbolo della storia del punk rock mondiale, per una delle tappe del loro tour estivo (ingresso a pagamento).  Reduci dall’incredibile show evento di I-Days 2017, la band, formata da Deryck Whibley, Dave Brownsound, Tom Thacker, Cone McCaslin e Frank Zummo, dopo un periodo di pausa a fine 2016, torna con un album, 13 Voices, che segna una vera e propria rinascita. Un evento targato LP Rock Events e Live Nation Italia (ingresso a pagamento, info: www.lprockevents.it/shop/event/rimini-park-rock/).

buy celexa online In luglio torna anche la nuova edizione di Percuotere la mente, la rassegna di nuove sonorità che apre il 2 luglio con Simona Molinari, cantautrice e musicista jazz tra le più apprezzate del panorama musicale italiano a Rimini con Loving Ella, in cui rende omaggio alla grande Ella Fitzgerald (il concerto è finalizzato alle realizzazione di riprese televisive/cinematografiche legate all’artista e ad una produzione cinematografica, pertanto l’ingresso è gratuito previo ritiro dell’invito e firma della liberatoria per le riprese presso il teatro Ermete Novelli). Sarà un omaggio al jazz di Miles Davis, attraverso il talento di Flavio Boltro, a continuare il nuovo viaggio di Percuotere la mente 2018. MileStory è un progetto pensato per ricordare la figura immortale di uno dei musicisti più rappresentativi della storia del jazz, capace di passare indenne attraverso le varie epoche, gli stili, le mode. Sul palcoscenico Boltro sarà accompagnato dal Jazz Inc. Quartet, dall’Ensemble Rimini Classica e dall’Orchestra Sinfonica Rossini. Mercoledì 4 luglio Boltro proporrà, in una veste del tutto inedita, brani celebri e amatissimi come So what, All blues, Round Midnight e Summertime, riarrangiati da Marco Capicchioni. Grande attesa per Joey Burns e John Convertino, meglio conosciuti come i Calexico, considerati tra i principali esponenti dell’alternative country e che tornano a Rimini giovedì 12 luglio per presentare il nono album in studio della band (The Thread That Keeps Us), un ritratto di famiglia che cattura tutta l’imprevedibilità e varietà stilistica dei Calexico, pur riservando il consueto spazio per la loro illimitata creatività. Sabato 21 luglio invece si celebrano i primi quarant’anni di ‘Rimini’, il disco di Fabrizio de Andrè pubblicato appunto nel 1978. Una ricorrenza che viene ricordata con una giornata dedicata al cantautore genovese dal titolo Rimini canta Rimini che si aprirà alle 18.30 con la presentazione del libro ‘Lui, io, noi’ di Dori Ghezzi, Giordano Meacci, Francesca Serafini (Einaudi 2018), alla presenza degli autori. Quindi dalle 21.15 alcuni tra i più apprezzati musicisti e cantautori del territorio – Andrea Amati, Dany Greggio, NicoNote, Massimo Marches, Massimo Modula, Giuseppe Righini – si alterneranno sul palco per reintepretare tutti i brani contenuti nell’album di Faber. Ad accompagnarli l’Orchestra Rimini Classica diretta da Federico Mecozzi che ha curato anche il riarrangiamento delle canzoni con Massimo Bubola. A seguire renderanno omaggio a Fabrizio De Andrè, Federico Braschi, John De Leo, Andrea Appino (Zen Circus), I Ministri (in acustico) e il duo Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, Musica Nuda.

Due grandi talenti femminili chiudono il viaggio di Percuotere la mente: venerdì 27 luglio torna a Rimini Joan as Police Woman (al secolo Joan Wasser) con una tappa del suo Damned Devotion Tour 2018. Un’occasione per scoprire il nuovo lavoro della songrwriter newyorkese e immergersi nel mondo della musica black, per scoprire le atmosfere del soul jazz più sofisticato e intimista e dell’indie folk più dark. Infine, dopo il successo di pubblico raccolto nel 2015, la Corte degli Agostiniani è pronta a riaccogliere la cantautrice e chitarrista Anna Calvi, che chiuderà la rassegna 2018 martedì 31 luglio. L’affascinante artista inglese in poco tempo si è riuscita a ritagliare uno spazio importante all’interno del panorama musicale contemporaneo, grazie ad un sound originale e ad una voce ammaliante. Ingresso a pagamento Info: www.sagramusicalemalatestiana.it 

La piazza del Marina di Rimini che sovrasta la Nuova Darsena ospiterà invece per tutta l’estate il Beat Village a cui parteciperanno grandi artisti internazionali facendo rivivere la storia delle notti nella riviera romagnola. Tra gli ospiti: i Nomadi venerdì 22 giugno, Vecchioni (29 giugno), i mitici Creedence Clearwater Revived (12 luglio), PFM (19 luglio), i leggendari Procol Harum (21 luglio), Earth Wind & Fire feat Al Mckay (24 luglio), Al Bano e Romina (26 luglio), Tony Hadley (28 luglio), Renzo Arbore (2 agosto), Vinicio Capossela (4 agosto),  Loredana Bertè (9 agosto), Patty Pravo (14 agosto) e Massimo Ranieri (16 agosto) e gran chiusura il 21 agosto con i Genesis Classic Feat Ray Wilson (informazioni e prenotazioni sul sito www.beatvillage.it/events/).

Nella splendida cornice del ponte di Tiberio andrà in scena dal 3 al 5 agosto la seconda edizione del Tiberio Music Festival, 3 giorni di musica, live band, dj set, arti figurative, spettacoli, street food e stand artigianali al Parco Marecchia (ingresso libero, www.facebook.com/tiberiomusicfestival2018)

Gran finale d’estate, in settembre, con il concerto di Laura Pausini,  all’RDS Stadium. La cantante si esibirà lunedì 17 e porterà, oltre ai cavalli di battaglia, i pezzi del suo ultimo album ‘Fatti Sentire’.  Con questo ultimo lavoro, in cui sfilano cover, raccolte e dischi live, l’artista faentina festeggerà i suoi 25 anni di carriera e di successo, iniziati nel 1993 in occasione del Festival di Sanremo. Ore 21, ingresso a pagamento (info: www.stadiumrimini.net)

ph di @senor_manduchi