Rimini: finisce in carcere il macedone 23enne autore di tre rapine avvenute all’inizio del 2016

Nella mattinata odierna i Carabinieri della Stazione di Rimini via Flaminia hanno arrestato K.R., classe 1994, Macedone, residente a Rimini, in esecuzione ad una Ordinanza di Carcerazione emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Rimini. L’uomo, al termine del processo, è stato ritenuto l’autore di tre rapine avvenute all’inizio del 2016 a Rimini e condannato alla reclusione di 2 anni e 10 mesi in carcere, nonché al pagamento di una pena pecuniaria di euro 2.000 (duemila). Per il macedone, in atto sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G., ora si sono aperte le porte del carcere di Rimini.