RIMINI. GDF SCOPRE UNA BANCAROTTA FRAUDOLENTA, NEI GUAI 2 BELLARIESI. IL COMUNICATO DEGLI INQUIRENTI

Cinque denunciati sono un 39enne e un 62enne residenti a Bellaria, un 61enne torinese, un 62enne di Sarsina e un forlivese di 70 anni. “Le indagini – recita il comunicato stampa delle Fiamme Gialle – hanno permesso di individuare come i vari amministratori succeduti ed il liquidatore avessero realizzato una serie di azioni depauperative del patrimonio della società al fine di drenare risorse economiche per un valore complessivo di circa 250 mila euro”. La distrazione di denaro sarebbe stata effettuata tramite prelievi bancari per operazioni fittizie o per scopi estranei all’oggetto sociale, contabilizzando passività inesistenti, acquisti di auto e omettendo di consegnare alla procedura fallimentare una serie di cespiti facenti parte del patrimonio societario.”

Andrea Barlocco