Rimini. Il comunicato delle organizzazioni sindacali sull’acquisizione, da parte del Fondo Ardian, del Gruppo Celli

Il comunicato delle organizzazioni sindacali sull’acquisizione, da parte del Fondo Ardian, del Gruppo Celli:

Oggi, 11 Febbraio 2019 le RSU  (Rappresentanze Sindacali Unitarie) di LAM e CELLI, insieme alle Organizzazioni Sindacali  FIOM CGIL e UILM UIL, in particolare Maria Teresa Marano e Aniello Sorrentino della FIOM CGIL di Rimini, hanno incontrato, su convocazione aziendale, l’Amministratore Delegato Maurizio Gallavotti.

L’incontro era finalizzato ad informare i Rappresentanti delle lavoratrici e dei lavoratori dei siti produttivi della nostra provincia, in merito all’acquisizione da parte del Fondo ARDIAN di CELLI S.pA., acquisizione di cui sono stati informati successivamente i media, con apposito comunicato, direttamente dall’Azienda.

Le Organizzazioni Sindacali e la RSU hanno posto le questioni che riguardano coloro che rappresentano:

  • il mantenimento dell’occupazione, in termini di quantità e di qualità;
  • la continuità delle produzioni ed il mantenimento dei siti produttivi esistenti;
  • lo sviluppo delle relazioni sindacali;
  • la conferma del confronto e della trattativa in corso per il rinnovo dei Contratti Integrativi Aziendali.
  • Abbiamo ricevuto risposte positive su tutte le questioni. L’AD ha anzi sottolineato che l’acquisizione ha obiettivi di ulteriore crescita e sviluppo del Gruppo, e che la scelta recente di portare le produzioni ad alto valore e contenuto tecnologico nello stabilimento di San Giovanni in Marignano è una conferma della centralità dei siti del nostro territorio.

    Ovviamente come Organizzazioni Sindacali, insieme alle RSU, continueremo a seguire gli sviluppi e a confrontarci con l’Azienda, a partire da domani stesso, nell’ incontro fissato da tempo, per la prosecuzione della trattativa sul Contratto Aziendale CELLI S.pA.”.

    Le RSU CELLI e LAM, FIOM CGIL  e UILM UIL Rimini