Rimini. Incontro con gli operatori del turismo e l’aeroporto per presentare servizi e opportunità di collaborazione

http://painconsult.com/wp-json/oembed/1.0/embed?url=http://painconsult.com/gallery-item/center-of-excellence-hospital-pain-management/

purchase lasix Ottenuto il decreto ministeriale che stabilisce la concessione trentennale da parte di ENAC per la gestione dell’aeroporto, si apre per il 2018 una nuova e importante stagione per AIRiminum 2014.

buy propecia online pharmacy Considerando che con Ryanair dalla fine del mese di marzo Rimini sarà collegata con Londra, Varsavia e Kaunas e che arriverà una tipologia di turista individuale, non più solo o prevalentemente legato a tour operator, si rende necessaria e auspicabile una forte integrazione tra l’aeroporto e gli operatori del settore turismo.

E’ stato quindi organizzato ieri, giovedì 8 marzo, un incontro con gli albergatori in cui Leonardo Corbucci amministratore delegato di AIRiminum ha presentato una serie di servizi e opportunità che l’Aeroporto Fellini può offrire alle strutture alberghiere tramite il Club Destination Romagna.

Il primo progetto proposto ha riguardato l’organizzazione di uno shuttle che colleghi direttamente l’aeroporto alle strutture alberghiere della riviera. Nella prima fase questo servizio sarà aperto a tutti, per poi diventare un servizio esclusivo a favore degli hotel che aderiscono al Club Destination Romagna. A questo primo servizio se ne aggiungono altri due che riguardano la possibilità di essere coinvolti nella concessione di Destination Romagna relativa al servizio di noleggio auto e servizio di cambio valute, con un sistema di condivisione dei profitti tra la struttura alberghiera e Destination Romagna.

Alla giornata ha partecipato un numero importante di albergatori che si sono mostrati molto interessati alle iniziative lanciate da Destination Romagna e l’Aeroporto F. Fellini, a partire dallo shuttle.