Rimini. L’arbitro lo espelle e lo prende a calci: partita sospesa

Cartellino rosso e partita sospesa. Un brutto, bruttissimo gesto. L’arbitro lo espelle e lui lo colpisce con un calcio: e ora rischia grosso la Polisportiva Stella di Rimini, dopo quanto accaduto ieri nella partita (giocata in casa) contro il San Pietro in Vincoli. La società non ha cercato alibi e ha chiesto scusa a tutti preannunciando provvedimenti importanti verso il proprio tesserato.