Rimini. Malore durante la partita: giovane in codice di massima gravità al pronto soccorso

Un ragazzo riminese di 27 anni è stato trasportato in codice di massima gravità al pronto soccorso di Rimini. A quanto si apprende intorno alle 21.30 il ragazzo si è accasciato al suolo mentre stava giocando a calcetto con gli amici: non vi sarebbe stato alcuno scontro di gioco. Nell’imminenza dei fatti si è temuto persino che il ragazzo avesse perso la vita a causa del malore, ma un’operatrice sanitaria che si trovava nella struttura gli ha prestato i primi soccorsi.