Rimini. Mazzata sul turismo, chiude tour operator “Danko”

Danko è stata tra le prime agenzie a organizzare i viaggi dalla Russia in Riviera, tanto da aver aperto nel corso degli anni ben due uffici a Rimini. Il tour operator chiude per colpa della crisi economica e spiega poi di essere assicurato per 50 milioni di rubli, un cifra che dovrebbe essere sufficiente a rimborsare i clienti dei viaggi cancellati e a pagare i fornitori. Non certo una buona notizia per il turismo.