Rimini. Militare minaccia il figlio 15enne di uccidergli la madre per costringerlo a tacere sui maltrattamenti in famiglia

Sottufficiale riminese dell’esercito colpito da un’ordinanza di divieto di avvicinamento che gli vieta ogni contatto con i familiari e i luoghi che frequentano. L’uomo infatti avrebbe minacciato il figlio di 15 anni di ammazzargli la madre se non avesse testimoniato il falso. I carabinieri stanno indagando proprio sui maltrattamenti in famiglia denunciati dalla donna da anni insultata e maltrattata senza curarsi della presenza dei figli nella stessa stanza. E dopo anni di angherie aveva deciso di denunciare i fatti. Ora si aggiunge questo ultimo tassello del quale il militare dovrà rispondere.