Rimini. Omicidio Makha Niang, le impronte incastrano albanese

http://traveltomarketing.com/ecuador/ L’uomo che ha sparato il 31 marzo scorso in una casa di Sant’Ermete è uno dei due albanesi arrestati e ora indagati per l’omicidio del giovane senegalese. Lo direbbero le impronte digitali.