Rimini. PASSEGGIATA NOTTURNA PER MARINA CENTRO CON TELEVISORE

PASSEGGIATA NOTTURNA PER MARINA CENTRO CON TELEVISORE

Nella notte appena trascorsa, gli agenti delle Volanti della Questura sono intervenuti in questo viale Regina Margherita poiché alcuni cittadini avevano segnalato una persona sospetta che passeggiava reggendo un televisore di grosse dimensioni. I Poliziotti, giunti nella zona con due volanti, effettivamente rintracciavano e fermavano un giovane che, con passo spedito, percorreva il viale con in braccio un televisore e uno zaino in spalla. Alla vista delle pattuglie lo stesso, identificato poi per un giovane trentenne di origine romena, si chinava dietro alcuni cespugli cercando di nascondere la TV e disfarsi dello zainetto. Gli Agenti lo bloccavano, recuperando subito sia il televisore marca LG che lo zainetto, all’interno del quale venivano trovati numerosi arnesi atti allo scasso. Mentre una volante perlustrava la zona alla ricerca di eventuali persone che avessero subito un furto, l’altra accompagnava il cittadino straniero presso la Questura dove, tenuto conto anche dei precedenti penali a carico dello stesso per reati contro il patrimonio, veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria per ricettazione e possesso di oggetti atti allo scasso. E’ in corso l’attività per risalire al legittimo proprietario del televisore.-
Si allegano foto

____________________________________

DANNEGGIA UN ARREDO NATALIZIO IN PIAZZA CAVOUR DANDOLO ALLE FIAMME
INDIVIDUATO E DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO

Nel pomeriggio di ieri una Volante, nel centro storico, ha rintracciato e fermato un uomo in sella a una bicicletta in evidente stato di alterazione alcolica, in quanto lo stesso corrispondeva alla descrizione di colui che aveva danneggiato, dando alle fiamme, nella precedente notte, uno degli arredi posti in questa P.zza Cavour in occasione delle Festività. La persona, di 54 anni, nota alle forze dell’ordine, presentava ancora le mani sporche di fuliggine, vestiva gli stessi capi d’abbigliamento ripresi nei vari fotogrammi delle telecamere cittadine e che, al momento del controllo, viaggiava a bordo della stessa bicicletta nera con parafango color argento e cestino anteriore, con il quale il reo sarebbe giunto e poi fuggito a seguito dopo il danneggiamento.
Accompagnato presso la Questura, dopo gli accertamenti di rito, l’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per incendio doloso.

CONTROLLI IN CITTA’
DENUNCIATI DUE GIOVANI PER INOSSERVANZA ALL’ORDINE DEL QUESTORE DI LASCIARE IL TERRITORIO NAZIONALE

Sempre nell’ambito dei controlli cittadini, nello stesso pomeriggio gli Agenti hanno rintracciato due giovani stranieri, un trentenne di origine tunisina e un ventisettenne di origine marocchina, irregolarmente presenti sul territorio poichè inottemperanti all’Ordine del Questore di Rimini di lasciare il territorio Nazionale. Gli stessi sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per tale inosservanza, e posti a disposizione dell’Ufficio Immigrazione per ulteriori adempimenti.