Rimini. Patrigno abusa sessualmente della figlia 15enne

Richiesta di condanna a otto anni e mezzo per un uomo, oggi cinquantenne, accusato di avere abusato della figliastra quando lei di anni ne aveva appena 15. I fatti sono emersi solamente quando lui è andato via di casa dopo anni di angherie alle quali ha dovuto sottostare la ex compagna, tanto che aveva deciso di denunciarlo per maltrattamenti. Le violenze sulla ragazzina sono invece emersi quando lui se ne era andato: solo in quel momento la vittima ha avuto il coraggio di raccontare alla madre dei soprusi subiti. A quest’ultima non è restato altro da fare rivolgersi alle forze dell’ordine. Ora si attende la sentenza.