Rimini. Rapina in banca con taglierino: vicedirettore insegue malvivente e lo placca

Rapina e fuga con “placcaggio” finale da parte del vicedirettore della banca che ha bloccato un cliente e lo ha consegnato alla polizia. E successo a Marina Centro dove un 49enne di Cantù avrebbe puntato un taglierino ai dipendenti chiedendo loro i soldi. Sono così stati consegnati 7mila euro e il rapinatore se l’è data a gambe quando il manager attirato dalle urla si è accorto della situazione e immediatamente messo alle calcagna del rapinatore: quest’ultimo nella fuga ha perso arma e bottino. Bloccato ha atteso l’arrivo della polizia arrendendosi.