Rimini. Razzie nelle camere dei turisti: arrestata

Beccata grazie all’allarme lanciato dai turisti una calabrese di 36enni che aveva messo a segno alcuni colpi nella notte nelle camere di un albergo di Viserba. Da una camera si sono infatti accorti della sua presenza lanciando l’allarme. Da lì l’arrivo della polizia e la ricostruzione: rubati rolex, soldi, monili e carte di credito. Oggetti tornati ai proprietari e per lei la denuncia.