Rimini. Scordano il figlio di 7 anni sul treno

Disavventura a lieto fine per unacoppia di turisti cinesi che di fatto ha dimenticato in treno il figlio di 7 anni. La professionalità della Polfer del servizio assistenza di Trenitalia ha fatto sì che la vicenda si concludesse nel migliore dei modi. Il piccolo, “dimenticato” a Bologna, è stato fatto scendere alla stazione di Rimini e preso in custodia dai poliziotti, mentre i genitori sono arrivati con un altro treno. Tutto è bene quel che finisce bene.