Rimini. Si alza il sipario di “CREATURE RIBELLI” la XVII edizione del festival Le Voci dell’Anima

Mercoledì 9 ottobre si alza il sipario di “CREATURE RIBELLI” la XVII edizione del festival Le Voci dell’Anima

Protagonisti della serata gli Animali da Palco: Teresio Massimo Troll ed Elisa Barucchieri, la performance teatrale di Valentina Cidda e il progetto coreografico della Rete Korto Circuito

 

Creature Ribelli non è solo il titolo e il tema dell’edizione 2019, ribelle è anche la speciale configurazione della rassegna che vede il susseguirsi di più proposte artistiche nella medesima serata nei tre spazi del Teatro degli Atti (Corte degli Agostiniani, Teatro degli Atti, Sala Pamphili). Sarà possibile arrivare a teatro dalle 20.30 in poi e spostarsi da una scena all’altra grazie alla soluzione economica di un solo biglietto (intero 12.00€, ridotto over 65 e studenti 8€) valido per tutti gli eventi della serata oppure sottoscrivendo un abbonamento a tutti gli spettacoli delle 5 serate a soli 35€ (acquistando due abbonamenti il costo si abbassa ulteriormente a 30€).

Debuttano proprio mercoledì 9 e saranno ospiti tutte le sere della rassegna, dalle 20.30 alle 21.00, gli Animali da palco. Le voci di Teresio Massimo Troll ed Elisa Barucchieri, accompagnate dalla chitarra di Laura Michetti e i loro ospiti, interpreteranno le ‘creature ribelli’ della poesia italiana, dialettale e americana spaziando dalla poesia alla canzone di protesta, dagli isolati ai maledetti.

Segue alle ore 21.00 presso la Corte degli Agostiniani Valentina Cidda con lo spettacolo Priscilla, una performance di teatro che parla di una verità che uccide e libera.
A condurci con se nel suo viaggio è una morta, più viva che mai, anima intrappolata nella dimensione terrestre perché ha qualcosa da dire, da mostrare, da raccontare e il cielo solo sa quanto i morti possano essere sfrontati, sinceri, appassionati. Priscilla è una voce di donna. Priscilla è una voce umana. Disperatamente umana. Semplicemente umana. Priscilla non chiede il permesso. Entra. Scavalca. Dice. Quello che c’è da dire. Che è niente. Ed è fin troppo.

Dalle ore 21.40 in Sala Pamphili il progetto coreografico Memorie della Terra 500-50-10 della Rete Korto Circuito. Fuori della logica dei circuiti, rompendone gli schemi e affiancando intenti alternativi e/o integrativi (da qui il nome) Korto Circuito, si propone come network nazionale, abbracciando attualmente 5 regioni italiane da sud a nord: Abruzzo, Lazio, Sicilia, Piemonte, Puglia.

I 500 anni dalla morte di Leonardo, i 50 anni dal primo allunaggio e i 10 anni dal devastante terremoto dell’Aquila, sono le linee tracciate dalla rete per offrire al pubblico stimolanti momenti di riflessione, condivisone e confronto e, allo stesso tempo, permettere agli artisti il confronto su temi raccolti nel segno della memoria che è alla base della nostra storia e del fare arte.

Oltre agli spettacoli segnaliamo anche l’interessante seminario in programma sabato 12 e domenica 13 ottobre a cura di Ilaria Drago dal titolo CREATURE RIBELLI a cui è ancora possibile iscriversi.
Un seminario aperto a tutti coloro che sono o desiderano entrare nell’esperienza del teatro (o della vita!) con la libertà e l’ardire di chi vuole uscire dalle false credenze e dai cliché per entrare, cavalcare, portare il sogno, il corpo, la voce, la propria poesia nel mondo.
È il coraggio dell’essere prima che del fare o del produrre! È il coraggio di entrare in contatto con la propria autenticità e farne un’azione scenica.
(Costo del seminario 120€. Massimo 12 partecipanti. Per iscrizioni e contatti: info@ilariadrago.it)

TEATRO DEGLI ATTI
via Cairoli 42, Rimini

Gli spettacoli (3/4 per sera, con unico biglietto) si svolgeranno nei tre spazi del Teatro degli Atti (Corte degli Agostiniani, Teatro degli Atti, Sala Pamphili)

Orari spettacoli: dalle ore 20.30 alle 23.00.

Biglietti: si potrà accedere agli spettacoli pagando un unico biglietto valido per tutta la serata, entrando a inizio serata o tra uno spettacolo e l’altro

Costi: intero 12.00€; ridotto (studenti e over 65) 8€

Abbonamento a tutti gli spettacoli delle 5 serate: 35€ (con l’acquisto di due abbonamenti il costo di ciascun abbonamento diventa 30€)

Informazioni e prenotazioni
teatrodellacentena@pianoterra.org
333 8870576 – 0541 793824