Rimini. Sio firma il manifesto di Cartoon Club 2018

Sio firma il manifesto di Cartoon Club 2018

Dal 16 al 22 luglio a Rimini la 34a edizione del Festival internazionale del cinema d’animazione, del fumetto e dei games
Il seguitissimo cartoonist e youtuber autore di Scottecs fra gli ospiti della manifestazione, che gli dedica anche una mostra

Il mare, il sole… e una folla colorata di cani “magici” e personaggi inconfondibili come Scottecs. Porta la firma di http://rodpriceadventure.com/awards  Sio, il fumettista italiano più seguito sui social network, cartoonist famoso per il suo nonsense e youtuber da milioni di visualizzazioni, il  http://bartlettbaptist.org/author/adminbartlett/ manifesto della 34a edizione di Cartoon Club, il Festival internazionale del cinema d’animazione, del fumetto e dei games. Cartoon Club si terrà quest’anno  http://deirdreverne.com/category/blog/page/10/ dal 16 al 22 luglio a Rimini, accompagnato come sempre dalla grande mostra mercato  Riminicomix con la Cosplay convention (19-22 luglio).
Il Festival ogni anno richiama decine di migliaia di appassionati di film d’animazione, serie animate, fumetti e videogiochi ospitando gli autori italiani e stranieri più noti ed illustri. Tra questi per l’edizione 2018 arriverà proprio Sio, al secolo Simone Albrigi, 30 anni, un canale Youtube di cartoni animati con 1,7 milioni di iscritti, una pagina Facebook con quasi 700mila like su cui pubblica vignette che diventano immediatamente virali, un account Twitter che sfiora i 40mila follower.
“Mi piacciono i cani, mi piace disegnare cani nei fumetti – commenta Sio -. Ho mescolato queste passioni nel manifesto di Cartoon Club, mettendoci più cani possibili, il mare e il sole di Rimini, dove sono stato in vacanza da piccolo. Sono entusiasta di tornarci quest’anno per il Festival e di poter incontrare il pubblico. La gente è contenta quando disegno!”.
A Sio, Cartoon Club dedicherà anche una mostra per i suoi 10 anni di pubblicazioni. L’autore scrive fumetti per Topolino, Panini e Bonelli, e pubblica la rivista di fumetti trimestrale Scottecs Megazine (Shockdom). Ha realizzato inoltre video musicali per Lo Stato Sociale e Elio e Le Storie Tese.