Rimini. Successo per il Gran Galà di serie B: premiata la Top 11 di serie B

Successo per il Gran Galà di serie B: premiata la Top 11 di serie B
 
Calciatori, dirigenti e testimonial d’eccezione hanno partecipato al Gran Galà di serie B.
 Lunedì sera boom di presenze al Coconuts di Rimini

 

Una bella cornice di pubblico al  click here Gran Galà del calcio  buy cytotec online without a prescription di serie B, giunto alla sua 11^ edizione. Lunedì sera  giocatori, dirigenti,  vip e personaggi d’eccezione hanno illuminato il palcoscenico del  source url Coconuts di  Rimini.  Aperitivo e cena di gusto, una platea assolutamente ricca di prestigio per un lunedì di passione e divertimento.  L’evento, condotto da Valentina Ballarini e Beppe Indino, è stato trasmesso in diretta da Sport Italia (canale 225 di Sky), con frequenti collegamenti, nel corso della serata, con Rai Sport, Tiki Taka e Sky Sport 24, A portare quel pizzico in più di allegria ed adrenalina ci hanno pensato personaggi quali Roberto Rambaudi, Adrian Ricchiuti, Alfredo Pedullà, Michele Criscitiello, Alberto Cavasin, Nicola Binda, Paolo Paganini, Alessia Macari, vincitrice del Grande Fratello Vip, e la showgirl Gloria Bianchi. Come ogni anno, la kermesse ha visto la partecipazione dei migliori undici calciatori di serie B, suddivisi per ruolo, che sono stati votati dai mister della categoria cadetta.  Una cornice suggestiva a due passi dal mare della Riviera Romagnola, location ritenuta tra le più chic anche dal calcio che conta.  Ecco l’elenco completo dei premiati al Gran Galà di ieri.  Miglior portiere: Gabriel (Empoli), difensori: Pachonik (Carpi), Kragl (Foggia), Varnier (Cittadella), Luperto (Empoli). Centrocampisti: Maiello (Frosinone), Falzerano (Venezia), Krunic (Empoli); regista: Brugman (Pescara); attaccanti: Caputo (Empoli), Di Carmine (Perugia) Allenatore: Andreazzoli (Empoli) Miglior giovane: Pessina (Spezia) Fischietto di gara: Chiffi; Ds: Reinaudo (Venezia). In particolar modo, l’arbitro Daniele Chiffi è apparso estremamente  carico e meritatamente soddisfatto di questo riconoscimento: “Noi arbitri siamo sempre in discussione, sotto pressione per così dire, dunque aver ottenuto questo premio mi rende ancora più felice”, ha fatto sapere al giornalista Daniele Bartocci, presente alla cena di galà insieme al musicista Diego Brocani dei Capabrò. Molto contento anche il giocatore del Pescara Brugman, votato come miglior regista dell’attuale stagione. “Con mister Zeman si difende meno rispetto allo standard medio degli allenatori, a lui piace curare soprattutto la fase offensiva che conosce alla perfezione – ha scherzato–  E’ stata per noi del Pescara una stagione particolare, dal mio canto sono molto contento di questo prestigioso riconoscimento”, Riconoscimenti prestigiosi (memorial al compianto numero 1 riminese Bellavista) anche a Gabriele Zamagna, ds dell’Atalanta. La squadra del Venezia è stata eletta come “rivelazione” dell’attuale stagione sportiva.   In passato erano stati premiati giocatori del calibro di Consigli e soprattutto Insigne, ovvero le vecchie glorie della Serie B che sono oggi diventati i protagonisti assoluti del palcoscenico nazionale ed europeo. Nel corso della serata è stato premiato anche il patron del Rimini FC Giorgio Grassi, autore di una meravigliosa scalata dall’Eccellenza alla serie C.