Rimini. Topicida per uccidere il convivente: chiesto giudizio immediato

Chiesto il giudizio immediato per la 79enne che aveva confessato, dopo più di un anno, di aver messo il topicida nel cibo del convivente, un anziano di 80 anni: la donna deve rispondere di tentato omicidio pluriaggravato. Un giallo vero e proprio risolto dalle puntuali indagini degli inquirenti.