VERUCCHIO. Dichiarato il fallimento della Coop Muratori Verucchio. 275 milioni di motivi


Il giudice del Tribunale di Rimini Rossella Talia ha dichiarato il fallimento della Coop Muratori Verucchio lo scorso 15 Settembre. La cooperativa stava godendo di un concordato che avrebbe dovuto terminare nell’ottobre del 2019 ma a fronte di un indebitamento di oltre 275 milioni di euro e ad una sostanziale impossibilità di poterne far fronte a questo volume mastodontico di debiti il giudice fallimentare ha deciso di non procrastinare oltre la situazione. Il fallimento di CMV porta con sé il fallimento di tutte le società del gruppo: Colonia Bolognese SRL, Amalia Golf Club Villa Verucchio, Pian delle Vigne SRL, Residenza Monferrato SRL, Residenza Isola Verde SRL, Società Paradiso, Società Cooperativa Muratori di Verucchio, CMV Servizi SRL, Relais Villa Verucchio SRL, Marina Immobiliare SRL, Grandi Orizzonti SRL.

Andrea Barlocco

abarlocco@giornaledirimini.com