Rimini. Attenzione ai truffatori con abiti della croce rossa

Furto alla sede della Croce Rossa riminese, in via Marecchiese, nei magazzini dei volontari. Trafugate alcune vecchie divise, dei caschi e una bicicletta. Possibile ora che i ladri-truffatori possano aggirarsi per la città chiedendo donazioni o mettendo a segno raggiri vari. Si tratta di vecchie divise blu, non più in uso ai volontari che portano quelle arancioni, e si raccomanda la massima attenzione e di avvisare immediatamente le forze dell’ordine in caso di strane richieste da persone che indossano i simboli della Croce Rossa.