Rimini. AUGUSTO CONTRACT A BEER&FOOD ATTRACTION: QUANDO LA MIXOLOGY VALORIZZA IL FUORICASA

AUGUSTO CONTRACT A BEER&FOOD ATTRACTION: 
QUANDO LA MIXOLOGY VALORIZZA IL FUORICASA
 
Rimini, 15-18 febbraio 2020. Prodotti, sperimentazioni, food pairing, ma anche comunicazione, nuovi investimenti e locali sempre più ricercati. Il mondo della mixology continua a dettare tendenza e la sua corsa nel panorama del fuoricasa non sembra arrestarsi.
Proprio il ‘bere miscelato’ sarà uno dei principali protagonisti di Beer&Food Attraction, la manifestazione riminese in programma dal 15 al 18 febbraio che riunisce in un solo appuntamento la più completa offerta nazionale e internazionale di birre, bevande e food per l’out of home. Per 4 giorni, bartender, ristoratori, imprenditori e professionisti del settore si confronteranno sui trend, l’evoluzione ma anche le problematiche che ruotano attorno al mondo della miscelazione. 
Palcoscenico d’eccezione sarà il Mixology Lab allestito da Augusto Contract, general contractor specializzato nel foodservice, scelto come interprete efficace delle tendenze del mercato del food&beverage.
“L’area che abbiamo realizzato ospiterà masterclass, degustazioni ed eventi sul poliedrico mondo dei cocktail. Per questo abbiamo scelto di dare vita ad un’atmosfera moderna e accattivante che possa essere la giusta ambientazione per le tematiche più rilevanti che verranno affrontate nella 4giorni fieristica” afferma Giacomo Racugno, CEO Augusto Contract. “Inoltre, cureremo due dibattiti in collaborazione e con la partecipazione di importanti professionisti del settore. Siamo perciò ancora più orgogliosi di aver dato il nostro contributo a questa kermesse, vero punto di riferimento del comparto”.
 
Gli interventi powered by Augusto Contract in programma sabato 15 febbraio sono:
 
L’IMPATTO DELLA MIXOLOGY SUI FORMAT DELLA RISTORAZIONE
Come impatta l’arte della miscelazione quando si progetta e realizza un locale? Un ricco panel di relatori indagherà su questo tema durante l’incontro in programma alle ore 14.30.
Tavola rotonda con imprenditori del settore moderata da Francesca Corradi di FoodCommunity.
 
C(L)OCKTAIL TIME, Il tempo della mixology – di Chiara Degl’Innocenti e Penelope Vaglini.
E’ in programma alle ore 15.30 l’intervento delle fondatrici di Coqtail Milano, la prima community dedicata alla mixology, che, in soli sette mesi, ha saputo dar vita ad un network di bartender, produttori e consumatori facendosi autorevole portavoce dei nuovi trend del settore.  
Durante l’incontro, lo sguardo di Coqtail Milano indagherà sui trend del bere miscelato, con un focus sui prodotti più innovativi e sui locali che dettano tendenza. 
 
Augusto Contract è fra i primi ad aver portato il concetto di foodservice general contractor in Italia. Nata da una costola della storica azienda fondata da Augusto Bocchini -pioniere italiano nel design di attrezzature per l’Horeca – Augusto Contract in poco più di 5 anni ha realizzato oltre 130 aperture per 50 brand. Il 2019 è stato per l’azienda di Jesi l’anno delle conferme: le nuove realizzazioni sono state 33, di cui 28 in Italia e 5 all’estero, mentre a livello geografico sono stati realizzati nuovi spazi in 18 città, 3 nazioni e 2 continenti.
Tra i clienti principali della società si annoverano marchi del calibro di Sirio Bar, Burgez, Antica Focacceria San Francesco, O’ Fiore Mio, Cioccolati Italiani e Panino Giusto, solo per citarne alcuni.

AUGUSTO Contract – foodservice general contractor – è una società di arredamento e il primo general contractor specializzato nella realizzazione “chiavi in mano” di locali di ristorazione commerciale, in Italia e all’estero. Affianca i brand del settore food&beverage nella crescita ed espansione nazionale ed internazionale.