Rimini. Nell’auto doppio fondo zeppo di cocaina: colpo grosso dei carabinieri

I carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale di Chieti nel pomeriggio di mercoledì hanno arrestato in flagranza un 32enne di nazionalità albanese, incensurato, domiciliato in provincia di Rimini, per traffico e illecita detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. All’interno del veicolo sul quale procedeva sono stati recuperati due panetti di cocaina, ben confezionati, del peso complessivo di due chili riportanti il logo “457”. La droga era celata all’interno di un doppiofondo ricavato nel bagagliaio ed accessibile con meccanismo di apertura avente serratura elettronica attivabile con radiocomando e combinazione inserimento retromarcia e accensione tergilunotto.