Rimini. Riqualificazione del lungomare di Viserba, oltre 150 persone a confronto con l’Amministrazione. Dalla prossima settimana modifiche alla viabilità in via Dati

Sono state oltre 150 le persone che ieri pomeriggio si sono ritrovate nella sala della parrocchia di via Pascoli a Viserba per confrontarsi con l’assessore ai Lavori Pubblici Jamil Sadegholvaad e l’assessore al Demanio Roberta Frisoni per fare il punto sulle prossime fasi del cantiere avviato il 23 gennaio scorso sul lungomare di Rimini Nord, nell’ambito del progetto del Parco del Mare e degli interventi previsti dal Bando di periferie.

Al centro dell’incontro in particolare la viabilità della zona mare di Viserba, che nelle prossime settimane sarà al centro di importanti modifiche legate alla necessità, emersa in corso d’opera, di trasferire e ampliare una condotta del gas che si trova lungo via Dati e che servirà migliaia di utenze. Un’operazione questa che, affinché sia completata rapidamente, richiederà la chiusura al traffico veicolare del tratto di lungomare (circa 500 metri) compreso tra via Polazzi e via Milano, per circa due mesi. L’accesso pedonale sarà comunque garantito e il tratto corrispondente di via Mazzini (la strada parallela al lungomare) diventerà a doppio senso di marcia. Saranno inoltre modificati i percorsi del trasporto pubblico: i mezzi che si muoveranno da Rimini in direzione Bellaria utilizzeranno la strada a monte, rientrando poi sul mare da via Verenin Grazia. Per chi deve raggiungere Viserbella sarà predisposto un servizio di navetta di collegamento. Per i mezzi che invece percorrono la direzione opposta (da Bellaria verso Rimini) non ci saranno modifiche. L’intervento partirà la prossima settimana ed entro due mesi è prevista la riapertura della viabilità; il cantiere poi proseguirà per completarsi su quel tratto entro l’inizio dell’estate.